14/01/17

La mia riunione più bella


Partecipo a tante, ne preparo altrettante, mi diverto in tantissime!
Mi colpiscono gli atteggiamenti di molti, osservo tutto quello che posso, perchè sono preziosissimi contributi per migliorare. Quando ci sono molte persone attorno a un tavolo, ci sono tante opportunità.
Gli ultimi progetti a cui sto partecipando, con tante aziende coinvolte contemporaneamente, mi stanno offrendo l'opportunità di confrontarmi con culture, atteggiamenti, oltre ovviamente al know how, tutti diversi tra loro.
Questa settimana, però, la riunione più bella è stata quella "interna", quella che qualcuno ha definito, dello spogliatoio.
Mi ha dato soddisfazione perchè è un'extra riunione che abbiamo voluto fare, l'abbiamo dedicata completamente a noi, al nostro miglioramento personale, a quel qualcosa in più che ognuno di noi vuole dare all'altro, alla squadra in particolare.
Ho utilizzato valori dello sport a cui ispirarsi, per avere dei punti di riferimento condivisi.
Stanno emergendo delle dinamiche spettacolari, ci sono margini di miglioramento enormi in ognuno di noi, basta "solo" aver voglia di mettersi in gioco, ma è fondamentale, ognuno nel proprio ruolo, saper ascoltare.
E' incredibile come ascoltare offra spunti cui spesso non pensiamo.
In tante job description leggiamo la richiesta "saper lavorare in team".
Quante aziende offrono realmente questa opportunità? Quanti sanno davvero lavorare in team?
Io l'ho presa come missione personale da un po' di tempo, per me e per le persone del team che mi sono state affidate. Ho voluto scegliere come obiettivo personale la capacità di saper migliorare il team.
Il mondo del lavoro, gli strumenti che abbiamo a disposizione stanno cambiando a velocità pazzesche, ma non possiamo illuderci di ottenere miglioramenti solo cambiando piattaforme.
Serve tempo da dedicare alle persone, tempo che nei gantt di progetto nessuno prevede, ma ricordiamoci di ricavarlo in qualche modo.

Questa settimana mi ha colpito quel fornitore che mi ha particolarmente ringraziato per il feedback extra che ho voluto dargli affinchè lo ritrasmettesse ai suoi "Non sai quanto ci è prezioso, serve alla squadra, per il morale! Ci dà carica!"

Io ringrazio i miei che mi sopportano, questa settimana hanno dovuto sorbirsi i miei paragoni con lo sport e ancora una volta ho utilizzato la mia esperienza negli arbitri, le mie mille riunioni del lunedi, i miei tanti colloqui di briefing pre gara o feedback post gara mi sono venuti in aiuto nella nostra riunione di spogliatoio più bella!

E l'energia ottenuta era tale che non potevo non raccontarla!





Posta un commento